Maria Assunta
Scrivici

info@ilbarattoloecotronei

La montagna di chi legge 2023

Per la terza edizione, appuntamento al MABOS Museo d’Arte del Bosco della Sila, domenica 24 settembre dalle ore 10.30.

La montagna è il luogo della riflessione e della catarsi oltre ad essere la celebrazione del limite e della sfida per l’uomo. Dalla montagna, ci giunge l’insegnamento su come vivere e osservare l’esistenza attraverso la sua suggestiva bellezza e la sua sublime potenza. Ecco perché parlare di libri e raccontare storie diventa speciale se avviene sulle alte vette. Ancora di più se ciò avviene fra gli alberi della Sila, nell’ecosistema complesso e affascinante che compone l’altopiano calabrese.

A curare l’evento la redattrice Erminia Madeo insieme al contadino delle parole Felice Foresta

La rassegna quest’anno si articolerà in vari momenti, all’insegna dei libri, dell’arte e della poesia. Ospite d’onore della giornata sarà l’autrice Fioly Bocca, che presenterà il suo libro Quando la montagna era nostra (Garzanti, 2020).

Programma della giornata:

Ore10:30 Passeggiata nel Museo con Elisabetta Longo direttrice del Mabos. Incursioni poetiche di Maria Curatolo, Luigi Fabbricatore, Cosimo Rodia, Felice Foresta, Anna Lauria.

Ore 12:00  Mostra fotografica  “Camera oscura” Mario Giacomelli Il canto dei nuovi emigranti” ispirata dal testo poetico di Franco Costabile.

Ore 13:30  Pranzo al sacco (possibilità di prenotare e consumare in loco).

Ore 15:00  Fioly Bocca  “Quando la montagna era nostra” (Garzanti 2020)